• Pubblicità
  • RDW-CV cos’è? Che cosa significa RDW-CV alto e basso?

    RDW è un parametro dell’emocromo utile nella discriminazione delle situazioni di anisocitosi (presenza di globuli rossi con un diametro diverso dal normale nel sangue). Il nome RDW deriva dalla locuzione inglese red blood cell distribution width, in italiano ampiezza della distribuzione eritrocitaria. Il parametro è fondamentale per distinguere i diversi tipi di anemie: il solo parametro MCV […]
    Continua..
  • Emangiomi ed emoglobina: qual è il loro rapporto?

    Quando parliamo di emangiomi infantili, ci riferiamo a quegli inestetismi presenti sin dalla nascita e localizzati a livello cutaneo o intorno alle mucose, caratterizzati da macchie, spesso anche vistose, di colore rosso-violetto. Mentre alcuni emangiomi sono di dimensioni talmente piccole da essere appena visibili, alcuni possono essere anche molto grandi e in grado di deturpare […]
    Continua..
  • Ves Alta. Cos’è la VES?

    La Ves è un esame che si effettua su sangue venoso prelevato per tale motivo. Non si effettua mai la VES da sola in quanto è un esame aspecifico, cioè si tratta di un esame che fornisce un’indicazione ma senza in alcun modo orientare alla causa di una sua alterazione rispetto ai valori normali. In […]
    Continua..
  • Diatesi emorragica cause e sintomi

    Diatesi emorragica cause e sintomi Il soggetto colpito da una condizione di ipocoagulabilità può essere predisposto a diatesi emorragica ossia alla anomala tendenza a sanguinare come conseguenza diretta di un deficit a carico nel sistema di coagulazione. Tra i possibili fattori eziologici che possono provocare questo problema si vengono a distinguere delle cause acquisite, genetiche […]
    Continua..
  • Fattori della coagulazione quando si attivano

    Fattori della coagulazione quando si attivano Per limitare una perdita emorragica che potrebbe determinare una riduzione del volume ematico si verificano diversi meccanismi della coagulazione del sangue che coinvolgono il sistema vascolare, le piastrine, il sistema della coagulazione, il sistema fibrinolitico; nel caso di ferite e di emostasi intervendono i cosiddetti fattori della coagulazione ossia […]
    Continua..
  • Tromboastenia di Glazmann quadro clinico

    Tromboastenia di Glazmann quadro clinico Una sindrome emorragica rara come la tromboastenia di Glazmann è una patologia autosomica recessiva che implica il coinvolgimento di alcune molecole che in questo caso non prendono correttamente parte nella formazione del coagulo di fibrina, il mancato assolvimento di questa funzione determina la perdita dell’aggregazione piastrinica: non si ha la […]
    Continua..
  • Aplasia eritroide pura come si evidenzia

    Aplasia eritroide pura come si evidenzia Sotto la definizione di aplasia eritroide pura si riuniscono diverse condizioni che delineano dal punto di vista clinico una singola malattia che presenta un quadro sintomatologico ed ematologico unico, a sua volta questa malattia ematica può essere genetica oppure acquisita, le forme non ereditarie a loro volta nel possono […]
    Continua..