Aumento dei globuli rossi rame

Approfondimenti

Aumento dei globuli rossi rame

Tra i minerali indispensabili all’organismo per favorire l’aumento dei globuli rossi bisogna segnalare il rame, in particolare perché permette alle cellule di accedere più velocemente al ferro, accelerando così la produzione di globuli rossi, il ferro a sua volta determina l’incremento dell’apporto di ossigeno nel sangue rendendo più agevole l’espulsione dell’anidride carbonica. Il rame è indispensabile per le cellule del corpo umano visto che consente di accedere alla struttura chimica del ferro necessario per i globuli rossi durante il processo di metabolismo del ferro. Il minerale partecipa alla sintesi dell’emoglobina agendo con il ferro nella formazione della proteina plasmatica contribuendo in questo modo al trattamento dell’anemia; il rame assume un ruolo importante nella respirazione e si dimostra un antiossidante del sangue. Il minerale è indispensabile per il corretto meccanismo di altre funzioni quali: previene l’irrancidimento degli acidi grassi polinsaturi; prende parte alla sintesi dei fosfolipidi, sostanze essenziali nella formazione delle membrane protettive della mielina che circondano le fibre nervose; mantiene in buono stato la membrana cellulare; un ruolo nel processo di ossidazione della vitamina C e collabora con questa vitamina alla formazione dell’elastina, stimola la produzione di collagene ed è una componente fondamentale delle fibre elastiche dei muscoli del corpo; contribuisce alla genesi del neurotrasmettitore noradrenalina; è presente in molti enzimi che scompongono o ricompongono i tessuti dell’organismo; prende parte alla conversione dell’aminoacido tirosina in melanina, il pigmento che determina il colore dei capelli e della pelle; partecipa anche al metabolismo delle proteine ed ai processi di cicatrizzazione; contribuisce a formare una buona struttura ossea; è necessario per la produzione dell’RNA.

Pubblicità

Dove si trova il minerale

aumento-dei-globuli-rossi-rame

aumento dei globuli rossi rame

È importante dunque includere nella propria dieta alimenti che contengono un buon apporto di questo minerale, che di solito presente negli alimenti che contengono ferro perché il ferro necessita del rame per essere assorbito; sono fonti preziose di rame alimenti quali: carni bianche, cereali integrali, uova, legumi secchi, verdure a foglia verde, fegato, crostacei, molluschi, mandorle, noci, melasse, avocado, anche l’acqua potabile può essere considerata una delle maggiori fonti di rame, come la birra, il latte pastorizzato, il cioccolato. Il rame viene immagazzinato nei tessuti del corpo, anche se la concentrazione più alta viene accumulata nel fegato, nel cuore e nel cervello, una percentuale discreta del minerale si va a fissare anche a livello delle ossa e dei muscoli.

Pubblicità