Categoria articoli: Emoglobina bassa

Emoglobina bassa: quali sono le cause, i sintomi, i rimedi ed i rischi quando è molto bassa o bassissima sopratutto in gravidanza. p

Emoglobina: le cause che possono abbassarne i valori

L’emoglobina è una macromolecola dei globuli rossi, costituita da 4 catene di globina (uguali a coppie). È un fattore importante che ha la funzione di trasferire l’ossigeno dal sangue periferico ai tessuti. In caso di carenza del valore nel corpo, una persona va incontro a anemie macrocitiche o a patologie come talassemie e anemia falciforme. […]
Continua..


Ossigenoterapia iperbarica quando è utile

Ossigenoterapia iperbarica quando è utile Come trattamento utile per riattivare i processi metabolici, in caso di emoglobina bassa può essere consigliata l’ossigenoterapia iperbarica, una cura non invasiva che consiste fondamentalmente nella respirazione da parte del soggetto, che evidenzia questa condizione patologica, di ossigeno puro al 100% o miscele gassose iperossigenate all’interno di una camera iperbarica. […]
Continua..


Saturazione di ossigeno pulsossimetro

Saturazione di ossigeno pulsossimetro In caso di malattie polmonari ed altre problematiche può subire un calo la percentuale di eritrociti che trasporta quantità fisiologiche di ossigeno con effetti sul livello della saturazione di ossigeno da monitorare con il pulsossimetro. Per una rapida indicazione dei livelli di saturazione ematica si può adoperare un dispositivo di facile […]
Continua..


Riconoscere l’emoglobina bassa dai sintomi

Riconoscere l’emoglobina bassa dai sintomi Quando le condizioni di salute appaiono più severe è possibile riconoscere l’emoglobina bassa dai sintomi più o meno manifesti, in genere si riscontra nell’uomo una bassa concentrazione di emoglobina quando i valori calano oltre i 12 g/dl, mentre per le donne i valori di emoglobina bassa si attestano solitamente sotto gli […]
Continua..


Dieta per aumentare i valori di emoglobina

Dieta per aumentare i valori di emoglobina Diversi fattori possono determinare un abbassamento dei livelli di emoglobina, anche se tra le principali cause fisiologiche di questa alterazione ci può essere una carenza di ferro, minerale fondamentale per la produzione di questo componente proteico dei globuli rossi, in questo caso seguendo una dieta ad hoc si può intervenire […]
Continua..


Valori bassi di emoglobina collagenopatie

Valori bassi di emoglobina collagenopatie Tra le condizioni patologiche che possono determinare dei valori bassi di emoglobina bisogna segnalare anche le collagenopatie o malattie del collagene, con cui si fa riferimento a delle patologie a carico del tessuto connettivo. Il termine collagenopatie viene usato in maniera impropria, è preferibile invece il termine connettiviti, dal momento che le alterazioni del collagene sono […]
Continua..


Talassemia, particolare tipo di anemia ereditaria

Talassemia come particolare forma di anemia La talassemia risulta essere una malattia ereditaria, dovuta ad una mutazione del DNA dell’emoglobina, ossia la proteina presente nei globuli rossi del sangue, protagonista indiscussa del trasporto dell’ossigeno dai polmoni ai tessuti di tutto l’organismo. Tale patologia molto diffusa lungo tutto lo Stivale, in particolare trova radici in Sicilia, Sardegna, […]
Continua..


Latte, migliore della carne contro l’anemia

Latte per combattere l’anemia Il latte, in particolare quello arricchito di ferro, combatte forme anche gravi di anemia anche meglio della tanto osannata carne rossa. L’anemia, ben ostacolata dall’assunzione di latte ferroso, rappresenta lo scemare patologico dei livelli di emoglobina nel sangue. Questa malattia si manifesta con moderata astenia, ossia con una graduale sensazione di […]
Continua..


Latte alimento segreto per combattere l’anemia

Latte ottimo aiuto contro l’anemia L’assunzione di latte, in particolar modo di quello arricchito con ferro, è un ottimo espediente per combattere l’anemia. Addirittura ha maggiore efficacia rispetto alla carne rossa! Questa scoperta scientifica sul latte è emersa da uno studio neozelandese, edito sull’American Journal of Clinical Nutrition. Lo studio in questione sul latte è […]
Continua..