Emoglobina bassissima analisi e diagnosi

Emoglobina bassa

Emoglobina bassissima analisi

In condizioni normali ogni globulo è formato da circa 350 milioni di molecole di emoglobina, ciascuna cromoproteina è a sua volta adibita al trasporto si quattro molecole di ossigeno veicolato dai polmoni ai tessuti del corpo. Se la misurazione dell’emoglobina risulta bassissima allora il soggetto è anemico, per convalidare questa situazione possono tornare utili anche i valori dell’ematocrito. I principali fattori che determinano l’alterazione dei valori normali dell’emoglobina provocandone la riduzione della sua misurazione è legata a diverse condizioni e carenze che si evidenziano nel soggetto. L’emoglobina bassa è un segnale che va indagato a fondo per risalire alle sue cause che l’hanno provocata quali:carenza di ferro, deficit di vitamina B12, perdite considerevoli di sangue, insorgenza di infezioni gravi. Non vanno poi trascurate le condizioni patologiche che si manifestano con l’abbassamento del livello si emoglobina quali: aplasia midollare, leucemie, neoplasie maligne, epatopatie, collagenopatie, morbo di Crhon, morbo di Cooley, morbo di Hodgkin, insufficienza renale cronica,ulcera peptica. Altre notizie sull’argomento si trovano su Emoglobina molto bassa: trattamento con rimedi naturali.

Pubblicità

Diagnosi

emoglobina bassissima

emoglobina bassissima

Dalla valutazione del tasso di emoglobina evidenziato dall’esame del sangue e dai livelli registrati dalle analisi dell’emocromo completo il medico può formulare la diagnosi di anemia che si accompagna a diversi sintomi causati dalla carenza di ossigeno, a volte la diagnosi richiede ulteriori accertamenti utili ad identificare la gravità della malattia per formulare poi la specifica terapia da intraprendere per favorire la guarigione del paziente. Molto spesso quindi il medico prescrive altri esami che permettono di indagare le cause dell’anemia come ad esempio il test della sideremia, raccogliendo maggiori dati si potrà far intraprendere al soggetto la terapia migliore. Avviando la giusta cura si può ottenere un miglioramento dei sintomi che generalmente si manifestano gradualmente nel soggetto. L’anemia non va trascurata visto le conseguenze in cui è implicata ed infatti a causa della ridotta quantità di ossigeno trasportata nel sangue il cuore presenta delle difficoltà a pompare il sangue, in questo modo in circolo nel corpo non viene distribuito ossigeno  a sufficienza. Maggiori informazioni su Cause emoglobina bassa da cosa dipendono.

Pubblicità