Emoglobina » Blog Archives

Tag Archives: cervello

Sangue artificiale utile per le emergenze

Sangue artificiale per emergenze a rischio

Sangue-artificiale-utile-per-le-emergenze

Sangue-artificiale-utile-per-le-emergenze

E’ stato di recente creato un sangue artificiale, denominato
Mp4ox che ha la funzione di evitare rischi d’ipossia,
conducendo l’ossigeno al cervello e a tutti i tessuti nelle
situazioni di estrema emergenza, quando si è in attesa di una
trasfusione. Il sangue artificiale è stato ideato a causa del
continuo deficit di sangue da trasfusione presente nel mondo
occidentale; fortunatamente è emerso che alcune funzioni
vitali del sangue umano possono essere imitate anche da
sostanze artificiali. Il sangue artificiale Mp4ox rappresenta
un composto di origine biologica chiamato derivato
direttamente dall’emoglobina umana, sostanza
fondamentale per il trasporto di ossigeno a tutto l’organismo. Continue reading

Published by:

Riserva di ossigeno per il cervello nell’emoglobina

Riserva di ossigeno cerebrale: l’emoglobina

Riserva-di-ossigeno-per-il-cervello-nell'emoglobina

Riserva-di-ossigeno-per-il-cervello-nell’emoglobina

Recenti studi l’hanno designata la riserva di ossigeno
cerebrale per eccellenza: trattasi dell’emoglobina,
componente principale del sangue, responsabile fra l’altro
della sua forte tonalità rossa. L’emoglobina è una proteina
globulare a struttura quaternaria comprendente dunque
quattro sottounità. Ha natura solubile, è di colore rosso in
quanto cromoproteina, ed è presente nei globuli rossi del
sangue. La sua funzione vitale è quella di trasportare
l’ossigeno a tutti i tessuti che ne hanno bisogno.
L’emoglobina si presenta come riserva di ossigeno per il
cervello in quanto emerso che le sue catene non sono
prodotte solo nei precursori dei globuli rossi, ma appunto
compongono anche alcune cellule del cervello umano. Essa
come riserva di ossigeno cerebrale si esprime nei neuroni
dopaminergici della sostanza nera e nelle cellule gliali che,
nel cervello, circondano i neuroni come un tessuto
connettivo. Lo studio che ha evidenziato come l’emoglobina
sia riserva di ossigeno anche per il cervello, ha utilizzato la
tecnica dei microarrays, piccoli supporti su cui viene
stratificato il Dna di un organismo, dimostrando che
all’aumentare dei geni per le catene globiniche
corrispondono mutamenti nei geni legati all’omeostasi
dell’ossigeno e alla fosforilazione ossidativa.
Pertanto da ciò è stato dedotto che l’emoglobina, oltre che nel
sangue, è in grado di creare riserva di ossigeno anche nel
cervello, proteggendolo da eventuali microischemie. Continue reading

Pubblicità
Published by: