Ves Alta. Cos’è la VES?

Comment

Approfondimenti

La Ves è un esame che si effettua su sangue venoso prelevato per tale motivo. Non si effettua mai la VES da sola in quanto è un esame aspecifico, cioè si tratta di un esame che fornisce un’indicazione ma senza in alcun modo orientare alla causa di una sua alterazione rispetto ai valori normali. In pratica VES è acronimo di Velocità di Eritro Sedimentazione.

Andando ad analizzare le parole comprendiamo di cosa si tratta: si misura la velocità con cui gli eritrociti (i globuli rossi) sedimentano all’interno di una specifica provetta. La Scienza ha provato che i globuli rossi tendono a sedimentare, a depositarsi sul fondo della provetta più velocemente quando l’organismo da cui sono prelevati è in uno stato infiammatorio.

Quanto più velocemente si depositano, tanto maggiore, sensibile è lo stato infiammatorio. Non è tuttavia solo l’infiammazione che accelera la sedimentazione dei globuli rossi, vi sono altre possibili cause che andremo a vedere.

Cosa fare se hai la VES alta?

Intanto i valori della VES ritenuti normali sono diversi tra uomo e donna: nell’uomo la VES normale resta tra 0 e 15 mm/h mentre nella donna può variare fisiologicamente tra 0 e 20 mm/h. Una leggera alterazione non significa in realtà nulla, un rialzo lieve può trovare giustificazione anche in presenza di un lieve raffreddore o altri eventi banali cui puoi anche non fare affatto caso.

Diverso è un rialzo parecchio sensibile: in questo caso occorre procedere con altri accertamenti per capire il motivo alla base di tale incremento. Come detto, la causa principale di un incremento della VES è uno stato infiammatorio ma questo esame dice solo che è presente l’infiammazione ma non dice per niente dove.

Pubblicità

A questo punto è dovere del medico indagare per comprendere se la persona presenta dei sintomi che possono orientare verso una diagnosi oppure se dalle altre analisi del sangue si riesce a risalire ad una causa di infiammazione sostenibile. Potrebbero, infatti, trovarsi tracce di un’infiammazione nelle urine, che depone per un’infiammazione a carico delle vie urinarie, oppure il paziente potrebbe lamentare un mal di gola o tosse oppure ancora riferire disturbi intestinali.  Il campo di indagine è parecchio vasto, come si vede.

La VES alta, tuttavia, come abbiamo detto, potrebbe anche trovare motivazione da altri fatti:

  • Mestruazioni
  • Gravidanza
  • Malattie autoimmuni

Le Infezioni batteriche rappresentano la causa più frequente di VES alta ma questa si riscontra anche in quadri di:

  • Anemie
  • Infarto
  • Insufficienza renale
  • Tiroidite di Hashimoto
  • malattie su base reumatica

Altre cause di VES alta

Tra le tante cause di VES alta dobbiamo anche segnalare la Tubercolosi e la toxoplasmosi, oltre a tante altre malattie, naturalmente ma per descriverle tutte occorrerebbe scrivere un manuale di medicina e non è questo lo scopo di questo semplice articolo informativo.

Dobbiamo ancora segnalare tra le cause più frequenti di incremento della VES anche la presenza di malattie tumorali e di leucemie soprattutto in stadio precoce mentre in stadio terminale la VES è bassa. Naturalmente riportiamo questa possibilità di VES alta solo perché a livello statistico rientra tra i casi più frequenti ma se hai la VES alta non significa che una di queste malattie. Peraltro in presenza di malattia tumorale la VES schizza alle stelle, non si limita ad un normale rialzo.

Per via della sua mancanza di specificità, molti medici hanno smesso di prescrivere la VES ritenendola poco utile a fini clinici diagnostici.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − quattro =